Blog: http://amichedelginlemon.ilcannocchiale.it

gli uomini e le donne NON sono uguali

 

Stamani ho realizzato sulla mia pelle che gli uomini e le donne NON sono uguali. Ci distingue un piccolo ma rilevante particolare. La soglia del dolore per noi donne è molto più alta.
Sarà perchè naturalmente predisposte a far uscire da un buchetto una testa grossa come un melone, chissà, ma, comunque, siamo meno sensibili e più coriacee di tanti Bam Margera (pallonate sui testicoli a parte).
La sottoscritta, nello specifico, ha sempre professato di non volerne sapere di giocare alla mamma fosse solo per una crisi di rigetto dovuta alla visione compulsiva di nascite dolorissime in E.R. per NOVE serie di fila. Mai una che sputi fuori il pargolo e poi, raggiante e felice, chieda un decaffeinato. Tutte imprecano, sudano come cinghialesse e urlano come Hulk Hogan. E non è chic.

Ma stamani. Stamani ho provato un esperienza tutta al femminile. Il PAPTest. E ho pregato di diventare uomo in quel preciso istante. Solo 24 secondi (contati...per non pensare...e come cazzo fai???) ma d'inferno.
Esco. Ho le mie solite occhiaie ma con il carico da venti. E lì il fattaccio.
Mi trovo davanti un quarantenne largo come una cassapanca che simula (??) un mezzo svenimento. L'occhio acuto che ho sviluppato guardando Jessica Fletcher mi fa notare subito il batuffolo di cotone fermato con lo scotck di carta. Hai fatto gli analisi del sangue esimio panzone???
E fingi di morire, hai venti infermiere e un dottore intorno PER QUELLO????
Spero che tu diventi una donna in questo momento e ti chiamino per lo striscio, maledetto.

Magari se desidero intensamente qualcosa e lo guardo fisso negli occhi succede come in quei film e ci scambiamo le vite...
non ti piacerebbe, dammi retta.

Pubblicato il 9/6/2009 alle 12.3 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web